Milano, nessun dj con autorizzazione Siae

Le verifiche eseguite ieri nei locali di intrattenimento, discoteche e discopub, della movida milanese in cui è intervenuta la Siae hanno evidenziato un aumento dal 50 al 100% degli incassi rispetto al sabato precedente.

Da qui, spiega la Siae, discenderà anche un recupero in termini di pagamento dei diritti d’autore. Dai controlli è poi emerso che quasi nessuno tra i dj è in possesso della necessaria autorizzazione per riprodurre i pezzi originali degli autori.

Lascia un commento