La Birmania al voto c’è anche Aung San Suu Kyi

Si sono aperti stamattina in Birmania i seggi per le storiche elezioni suppletive che con tutta probabilità porteranno in Parlamento la leader d’opposizione Aung San Suu Kyi, dopo 15 anni di arresti domiciliari.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin