Isola Capo Rizzuto, omicidio Nicoscia condannati Fabrizio Arena e Fiore Gentile

I giudici della Corte d’Assise di Catanzaro hanno condannato all’ergastolo Fabrizio Arena, di 32 anni, ed a 22 anni di reclusione Fiore Gentile, 51 anni, ritenuti responsabili dell’omicidio di Pasquale Nicoscia, avvenuto a Isola Capo Rizzuto (Kr) nel 2004.

Il pubblico ministero, Salvatore Curcio, aveva chiesto la condanna dei due imputati alla pena dell’ergastolo. L’omicidio fu la reazione all’uccisione del boss Carmine Arena avvenuta nell’ottobre del 2004 con un bazooka.

Lascia un commento