In Turchia la festa degli amici della Siria

Si apre a Istanbul la seconda Conferenza dei Paesi Amici della Siria, in cui i rappresentanti di oltre 70 paesi e alcune istituzioni internazionali discutono di come aiutare l’opposizione al regime di Bashar Al Assad e porre fine alla repressione, che ha causato la morte di oltre 9.000 persone.

Il piano di pace dell’emissario internazionale Kofi Annan, la pressione su Damasco per avviare una transizione e la crisi umanitaria dei profughi sono fra i temi discussi.

Lascia un commento