Trieste, terza edizione del laboratorio di scrittura giornalistica

Mercoledì 4 aprile, alle 10:45, in sala Tripcovich (piazza Libertà n.11), si terrà la manifestazione conclusiva e la cerimonia di premiazioni legata al progetto Laboratorio di scrittura giornalistica, iniziativa della Provincia di Trieste che, in collaborazione con il quotidiano Il Piccolo, si rivolge agli studenti delle scuole superiori. Giunto alla terza edizione, il progetto offre ai giovani l’opportunità di sviluppare le loro capacità analitiche e critiche, seguendo un laboratorio di scrittura giornalistica che permette loro di capire come viene redatto un quotidiano, come si costruisce una notizia, come si gestiscono le fonti. Il Laboratorio – articolato secondo un modulo e con giornalisti tutors indicati dal quotidiano – ha coinvolto nell’anno scolastico in corso, ventisei classi suddivise tra liceo classico Dante Alighieri, liceo classico F. Petrarca, liceo scientifico G. Oberdan, liceo scientifico F. Prešeren, liceo pedagogico e delle scienze sociali Anton Martin Slomšek , liceo statale G. Carducci e il liceo artistico Nordio. Il laboratorio di scrittura giornalistica si inserisce armonicamente nel quadro dei programmi che la  Provincia di Trieste ha avviato per  favorire nei giovani la capacità di autonomia, le attività di relazione e l’accrescimento delle capacità professionali e imprenditoriali. Le prestazioni giornalistiche a favore dei ragazzi si sono tradotte, da ottobre a marzo, in una ottantina di incontri di due ore ciascuno presso gli stessi istituti scolastici curati dai giornalisti Pierluigi Sabatti, Leopoldo Petto e Roberto Altieri coinvolti dal Piccolo. Oltre ai cinque moduli tradizionali nei quali si strutturava il laboratorio anche nelle precedenti edizioni, quest’anno se ne è inserito un sesto, dedicato alla fotografia e ad internet. I testi più significativi saranno pubblicati in un tabloid in omaggio insieme a Il Piccolo mercoledì 4 aprile. Tutti i testi saranno presenti sul sito internet del giornale. Il programma della manifestazione conclusiva prevede, oltre alle premiazioni degli studenti e agli interventi delle autorità, di dirigenti scolastici, alcuni intermezzi musicali a cura del coro del Liceo Petrarca e del Liceo Oberdan.

Lascia un commento