Taranto, aperto il processo sull’inquinamento dell’Ilva

Concluso l’incidente probatorio davanti al gip di Taranto, Patrizia Todisco, per discutere della seconda perizia sull’inquinamento dell’Ilva. Nessuna particolare decisione è stata presa dal gip se non quella di rimettere tutti gli atti dell’inchiesta alla Procura, presente in aula col procuratore Franco Sebastio e l’aggiunto Pietro Argentino.

Toccherà alla Procura, adesso, valutare il tutto e decidere cosa fare. L’udienza oltre ad essere stata lunga è stata anche molto animata, con i legali delle parti che si sono dati battaglia. I legali dell’Ilva hanno presentato una loro memoria mentre il collegio dei periti ha depositato un’integrazione alla relazione consegnata al gip.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento