Scozia, disastro ambientale nel Mare del Nord

Un’enorme fuga di gas da una piattaforma della Total nel mare del Nord sta alimentando il timore di un’esplosione e di un conseguente disastro ecologico.

Il gas che fuoriesce dalla piattaforma Elgin, situata 241 chilometri al largo della Scozia orientale, potrebbe infatti prendere fuoco con conseguenze catastrofiche se venisse a contatto con una fiamma lasciata accesa in cima all’impianto dai 238 operai che sono stati evacuati domenica.

Lascia un commento