Seminario Ateneo friulano per studiare fisioterapia in Europa

Il corso di laurea in Fisioterapia dell’Università di Udine organizza, giovedì 29 e venerdì 30 marzo, il seminario annuale dell’European network of Physioteraphy in Higher education (Enphe), network dei corsi di laurea europei in Fisioterapia. Vi partecipano oltre cento tra docenti e studenti da tutta Europa, che si confronteranno su tematiche relative alla formazione, alle metodologie didattiche a all’esercizio professionale nell’ambito della fisioterapia e della riabilitazione. Il seminario, tradizionale momento di confronto fra enti di formazione superiore europea è, inoltre, anche l’occasione per avviare nuovi accordi di scambio nell’ambito dei progetti Erasmus e di internazionalizzazione. La due giorni si aprirà giovedì 29 alle 8.45 a Bibione (Ve), presso l’Hotel Savoy Beach.

In particolare, «tra i principali obiettivi l’Enphe – spiega Gian Luigi Gigli, presidente del corso di laurea in Fisioterapia della facoltà di Medicina dell’università di Udine – vi è lo sviluppo di una dimensione europea dei programmi di studio in Fisioterapia supportati da elevati standard qualitativi della didattica, e la facilitazione sia della realizzazione di progetti di ricerca in sinergia tra corsi di laurea in Fisioterapia, sia della mobilità di docenti e studenti tra Università europee». «Enphe – continua Carla Mularo, coordinatore del corso di laurea – intende stabilire un forum interattivo per lo scambio di informazioni ed esperienze riguardanti la didattica in fisioterapia in accordo con le raccomandazioni della World Confederation of Physical Therapy (WCPT)».

Lascia un commento