Grecia fuori dall’euro una catastrofe

I greci fuori dalla moneta unica europea sarebbe un “catastrofico” errore politico ed economico che indebolirebbe tutta l’Eurozona. Lo ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel. I leader europei devono aiutare Atene nel “percorso lungo e impervio” di uscita dalla crisi altrimenti le speculazioni, ha spiegato la Merkel, innesterebbero un effetto domino per cui altri paesi sarebbero costretti ad abbandonare l’euro.

“Non si tratta solo di una decisione monetaria ma politica. Sarebbe catastrofico – ha affermato il cancelliere – se dicessimo a uno di quelli che hanno deciso di stare con noi “non ti vogliamo più”. L’area dell’euro ne sarebbe incredibilmente indebolita” .

Lascia un commento