A Bologna successo per la fiera dei funerali

Il settore funerario non teme la crisi. Almeno a leggere le cifre che arrivano dalla chiusura di Tanexpo, l’esposizione internazionale di arte funeraria e cimiteriale, che ha chiuso i battenti alla fiera di Bologna con un +5% rispetto ai 16.000 visitatori professionali del 2011.

Oltre 200 gli espositori provenienti da 16 nazioni, 25 le delegazioni di buyers, 56 le nazioni rappresentate dai 5 continenti, su 23.000 metri quadri di esposizione dove (oltre ai prodotti classici) si sono visti anche corsi di tanatoestetica, psicoterapia e marketing.

Lascia un commento