Bagnocavallo, morto Paolo Nerini ucciso da Patrizia Pisella

51 anni, colpito da un fendente al collo sferrato dalla convivente al culmine di una lite nel loro appartamento della centralissima via Farini, a Bagnacavallo, nel Ravennate.

La donna, Patrizia Pisella, 43 anni, è stata arrestata con l’accusa di omicidio. Ancora da chiarire i motivi del litigio che ha scatenato la violenta aggressione che è avvenuta a colpi di coltello e di cocci di vetro. I due erano conviventi ma non avevano alcuna relazione.

Lascia un commento