Da decidere il destino dell’ex palazzo di vetro di Ancona

Quasi 300 mila kg di amianto conferiti in discarica, per una superficie complessiva di 22.500 mq. Sono le cifre “monstre” dell’intervento di bonifica, forse il primo in Italia a interessare una strutture che si trova in pieno centro cittadino, dell’ex Palazzo di vetro della Provincia di Ancona.

Il cantiere, che chiuderà il 4 aprile, è stato aperto oggi alla stampa, con la presidente Patrizia Casagrande a fare da “padrona di casa”. E ora, il futuro dell’edificio è legato al destino delle Province.

Lascia un commento