La Scuola Media Carducci in festa per la quarta Corri Catania

Ospiti dell’incontro il sindaco Stancanelli, l’assessore Pesce, il Corpo di Polizia Municipale e i due piloti di motocross Abramo e Caruso. Entusiasmo alle stelle alla Scuola Media Carducci dove questa mattina ha fatto tappa il tour di promozione di Corri Catania.

Al fianco degli organizzatori, Carmelo Prestipino, Giovanni Nania ed Elena Cambiaghi sono intervenuti il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli; l’Assessore alla Polizia Municipale, Massimo Pesce e alcuni rappresentanti del Corpo di Polizia Municipale che hanno anche esposto nel cortile della scuola diretta dalla preside Maria Ausilia Mastrandrea,  bici elettriche e moto in loro dotazione, oltre alla presenza di due cavalli di rappresentanza che hanno catalizzato l’attenzione di alunni e alunne.

La Corri Catania, che si svolgerà domenica 15 aprile con partenza da Piazza Università, è giunta quest’anno alla quarta edizione ed è ormai un appuntamento fisso d’inizio primavera che coinvolge migliaia di persone all’insegna del benessere, dello sport e dell’impegno sociale.

“Questa manifestazione è diventata una tappa importante per la nostra città – ha spiegato il Sindaco Stancanelli, circondato dai ragazzi e dalle ragazze della Carducci – e dal 2009 è un appuntamento atteso dalla comunità. Corri Catania è un evento di prestigio del nostro territorio perché, con una corsa che coinvolge tutti, riesce a fare solidarietà. Quest’ anno l’obiettivo è quello di aiutare l’Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Cannizzaro, per dare a coloro che ne hanno bisogno un sostegno concreto attraverso l’acquisto di sedie a rotelle ad alta tecnologia, presidi e attrezzature specialistiche che possano aiutare a vivere meglio. Il messaggio importante è capire che solo aiutandosi l’uno con l’altro si può fare del bene concreto”.

La presenza della Polizia Municipale in una scuola accanto all’Asd Corri Catania ha un significato importante perché la corsa-camminata si svolge lungo4 chilometridi strade del centro cittadino e solo con il loro ausilio e la loro esperienza si è in grado di garantire la massima sicurezza di tutti i partecipanti lungo il tracciato.

 “Il corpo della Polizia Municipale garantirà che durante la manifestazione tutto si svolga senza intoppi – ha detto l’assessore Pesce – e incontrare i giovani è anche l’occasione per lanciare importanti messaggi legati al rispetto della legalità, nello specifico al rispetto delle norme stradali.   Inoltrela Polizia Municipaledi Catania ha deciso di partecipare attivamente alla Corri Catania attraverso l’acquisto di magliette che poi verranno donate ad alcune realtà più bisognose della nostra collettività; così facendo vogliamo dare un sostegno a una manifestazione importante per la città e anche un aiuto alla comunità”.

Anche oggi non sono mancati due prestigiosi testimonial sportivi: Tonino Abramo, nome storico del motocross siciliano e tecnico della Federazione Motociclistica Italiana e Manfredi Caruso, campione italiano in carica di Supermarecross nella classe 125. Al loro fianco l’atleta paralimpico Giuseppe Garraffo che ha invitato i ragazzi a partecipare a Corri Catania per abbattere le barriere che troppo spesso tengono lontani i disabili dal resto della società.

“Ogni giorno incontriamo centinaia di studenti delle scuole catanesi ed è una bellissima esperienza condividere con loro il nostro evento – hanno dichiarato all’unisono Carmelo Prestipino e Giovanni Nania – l’entusiasmo dei ragazzi è contagioso e siamo certi che la loro partecipazione alla corsa sarà numerosissima e piena di vitalità”.

 Per informazioni: Comitato Organizzatore Corri Catania. Cell.: 3275437244 – www.corricatania.it –

9 su 10 da parte di 34 recensori La Scuola Media Carducci in festa per la quarta Corri Catania La Scuola Media Carducci in festa per la quarta Corri Catania ultima modifica: 2012-03-15T13:17:22+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento