Barletta, Maria Diviccaro e Maria Strafile uccise durante un litigio

Assassinate durante una violenta discussione con una terza persona, molto probabilmente soffocate, le due donne trovate morte in un appartamento a Barletta nel pomeriggio di giovedì. Sono tratta della proprietaria della casa, Maria Diviccaro, di 62 anni, e una donna che le teneva compagnia Maria Strafile, di 65, anche lei di Barletta e non romena come si era appreso in un primo momento.

I carabinieri hanno interrogato il fratello di Maria Diviccaro con il quale la donna aveva spesso diverbi legati a questioni di denaro.

Lascia un commento