Nella Capitale scoperto un giro di falsi biglietti di bus

Il sistema truffaldino era stato messo su grazie a tre dipendenti dell’Atac, l’azienda di trasporto pubblico a Roma già al centro di parentopoli, e di alcuni esercizi commerciali compiacenti. A scoprirlo il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma. Per ora sono indagate 14 persone e i reati vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata, all’appropriazione indebita ed alla falsificazione di biglietti di pubbliche imprese di trasporto.

Sono stati individuati anche 13 esercizi commerciali compiacenti che vendevano i ticket falsi. Allo stato, la truffa riguarda alcune centinaia di migliaia di tickets, per un valore commerciale di circa 500.000 euro, anche se gli accertamenti sono ancora in corso. Dalle perquisizioni effettuate oggi dalle Fiamme Gialle si attendono nuovi sviluppi. Nel corso delle perquisizioni sono state individuate altre società compiacenti e sequestrati 7.000 biglietti falsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nella Capitale scoperto un giro di falsi biglietti di bus Nella Capitale scoperto un giro di falsi biglietti di bus ultima modifica: 2012-03-13T16:48:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento