Ivrea, Denis Salvatori travolge e uccide Salvatore Parco e Alfredo Cionfoli

E’ finita con un arresto per omicidio colposo plurimo il tragico incidente sull’A5 Torino-Aosta in cui, nei pressi di Ivrea, hanno perso la vita un ingegnere di 35 anni, Salvatore Parco, e un tecnico, Alfredo Cionfoli, di 42 anni, entrambi di Torino, travolti da un tir mentre stavano lavorando in un cantiere mobile nei pressi della rampa dello svincolo. A finire in manette è l’autista del camion, Denis Salvadori, di 38 anni, di Merlara (PD).

Sull’accaduto sta indagando la Polizia Stradale che non ha rilevato segni di frenata sull’asfalto dell’autostrada. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno sulla carreggiata in direzione del capoluogo piemontese. Il Tir, che ha un rimorchio scoperto, ha anche urtato altri mezzi ed è poi uscito fuori strada. Nell’incidente è rimasto coinvolto anche un terzo operaio, che è rimasto ferito in maniera seria. È stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino.

Lascia un commento