Torino, cabina di regia per la cultura

Si è svolto nel pomeriggio a Palazzo Civico un incontro tra il sindaco Piero Fassino, il presidente della Provincia Antonio Saitta e il presidente della Regione, Roberto Cota, al quale hanno preso parte i rispettivi assessori alla cultura, Maurizio Braccialarghe, Ugo Perone e Michele Coppola.

All’ordine del giorno l’esame delle azioni compiute dalla cabina di regia interassessorile relativa all’intero ambito delle attività culturali di Torino e provincia.

Gli Assessori, oltre a  illustrare il lavoro compiuto,  hanno esposto le loro riflessioni con particolare attenzione ad alcuni settori (sistema museale, sistema della letteratura e dell’area dell’associazionismo culturale) su cui è necessario e possibile attuare una diversa organizzazione.

I vertici dei tre Enti hanno espresso soddisfazione e condivisione circa il lavoro presentato.

In particolare si è convenuto sull’ipotesi riorganizzativa del sistema museale che, garantendo l’autonomia scientifica di ogni istituzione, dovrà produrre positivi effetti organizzativi.

Ogni Ente si è riservato di verificare la copertura nell’ambito dei propri bilanci di esercizio, in via di approvazione, condividendo la necessità di compiere ogni possibile sforzo per garantire le risorse richieste.

I vertici di Comune, Provincia e Regione hanno, inoltre, concordato inoltre di richiedere un incontro congiunto con le Fondazioni bancarie e la Camera di Commercio.

La riunione si è conclusa con la decisione di rincontrarsi entro la fine di marzo.

Lascia un commento