In Italia il clima d’odio è evidente

82

Lo ha detto il Procuratore di Torino, Gian Carlo Caselli,commentando le contestazioni di questi giorni nei suoi riguardi. Caselli ha ricordato la scritta “Caselli mafioso. Questo mi sembra una cosa veramente cretina e intollerabile. Sono idiozie belle e buone, sintomatiche di come si voglia offendere, attaccare, odiando, non preoccupandosi della verità, ma soltanto sbattere addosso palate di sostanze maleodoranti per fare del male e per cercare l’impunità”.