Terremoto in Umbria in manette il vice presidente regionale Orfeo Goracci

107

L’ex sindaco di Gubbio, attuale vice presidente del Consiglio regionale dell’Umbria è stato arrestato stamani dai carabinieri che hanno eseguito complessivamente nove ordinanze di custodia cautelare, cinque in carcere e quattro ai domiciliari. A loro carico verrebbe ipotizzata l’accusa di associazione per delinquere finalizzata all’abuso di ufficio e ad altri reati. Sull’inchiesta viene mantenuto il riserbo assoluto.

Un altro dei provvedimenti riguarda l’ex vice sindaco Maria Cristina Ercoli. L’avvocato Franco Libori, difensore di Goracci, ha spiegato di non conoscere ancora nel dettaglio le accuse mosse al suo assistito. “Il gip ha infatti disposto – ha aggiunto – il divieto di incontro con il suo difensore per cinque giorni”. Nell’ambito dell’indagine il magistrato titolare del fascicolo e i carabinieri si sono recati stamani negli uffici del Consiglio regionale ma non si conosce al momento per quale attività.