Jolly Novara per l’Inter

63

Domenica pomeriggio occhi puntati sui nerazzurri che se la vedranno con i piemontesi, una ghiotta occasione per riprendersi dalle quattro sberle della Roma. Considerando che la formazione novarese lontano da casa non ha mai vinto, mettendo insieme appena due pareggi a fronte di otto sconfitte, l’esame non dovrebbe essere impossibile. Ranieri senza Maicon squalificato, potrebbe adottare il rombo con Sneijder trequartista.

Parma-Fiorentina è la sfida tra ragazzi di talento, Giovinco contro Jovetic e più generale tra squadre che danno segnali di ripresa anche se non ancora fuori dai guai. Gli emiliani con Donadoni non hanno mai perso (2 vittorie e 2 pareggi), la Viola per la prima volta ha messo insieme due successi di fila (Siena e Udinese).

L’Atalanta contro il Lecce ha bisogno di tre punti, impresa non scontata visto che i bergamaschi hanno vinto soltanto una delle ultime dieci partite.

Il Genoa a Catania cercherà di mettere fine alla crisi da trasferta (tre sconfitte con 14 gol al passivo), lo farà sfruttando la vena di Palacio, ma senza Gilardino, bloccato da un infortunio che lo terrà fuori un mese.