Fuga di gas a Badia Tebalda

Alcune abitazioni sono state evacuate nel primo pomeriggio a Badia Tedalda nella Valtiberina, in provincia di Arezzo, per una fuga di gas avvenuta dopo che uno spalaneve ha urtato una cabina dell’Enel ed un contatore del metano.

I carabinieri hanno fatto evacuare preventivamente alcune abitazioni della zona. Sul posto sono al lavoro tecnici specializzati. La fuga di gas è sotto controllo. Sono al lavoro due squadre dei vigili del fuoco.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin