Sale sul treno per Siena ma rimane incastrato

Brutta disavventura per un viaggiatore toscano. Voleva salire sul treno ma è rimasto incastrato con il braccio nella porta, all’esterno del vagone. E’ quanto accaduto ad un 28enne che a Sinalunga aveva tentato di salire sul treno regionale per Siena.

Il giovane è rimasto intrappolato con il braccio a metà dello sportello, all’esterno del convoglio e, soltanto dopo aver percorso una ventina di km al freddo, è riuscito a chiamare il 113 e la Polizia Ferroviaria ha a sua volta avvertito il capotreno che ha arrestato la marcia. Il giovane è finalmente riuscito a salire a bordo.

Lascia un commento