Rugby e cocaina, 35 arresti a Piacenza

109

I carabinieri hanno arrestato 35 persone per detenzione e spaccio di stupefacenti, smantellando un consistente giro di droga, soprattutto cocaina, in occasione di incontri di rugby e durante concerti di star della musica.

Lo ha reso noto con un comunicato il Comando provinciale di Piacenza, precisando che è stata arrestata anche la campionessa italiana e vice campionessa europea di ‘natural body building’ over 52 kg; tredici i rugbisti di squadre di serie A, B e C coinvolti a vario titolo nell’indagine.