A Napoli assalto a benzinai e supermercati scoppia il caos

76

In concomitanza con la protesta degli autotrasportatori, in città si è diffuso il panico per la possibile mancanza di cibo e carburante con ressa ai supermercati e lunghe code e alle pompe.

Da alcune ore in molte zone di Napoli e in provincia i benzinai sono presi d’assalto. Le file, in alcuni casi (come a viale Colli Aminei e corso Amedeo di Savoia) giungono a ostruire la sede stradale, rallentando il traffico.

In alcuni supermercati e ipermercati è aumentata, stamane, la richiesta di prodotti freschi deperibili, come frutta e verdura. Anche se non si registra, per adesso, mancanza di alcun genere alimentare.