Ennesimo ko per Pizzo che perde con la Sport Lab

Non si ferma la scia di risultati negativi per la formazione calabrese che oggi pomeriggio, nell’anticipo in programma per il girone C della serie B maschile di pallavolo, cade 3 a 0 in casa dello Zammarano Foggia. I napitini incassano l’ennesima sconfitta, lottano nel primo set portando i pugliesi a vincerlo ma ai vantaggi, poi nella seconda e terza frazione si fermano a quota 19.

Ora i calabresi sono terzultimi in classifica a quota 10, penultimo il Gaeta a 3 ed ultimo Reggio Calabria a 0 punti. Su 10 gare fin qui giocate i vibonesi hanno totalizzato 3 successi e 7 sconfitte, l’ultima questa sera.

Zammarano Sportlab Foggia vs Pubbliemme Group Pizzo 3 0 (28-26) (25-19) (25-19)

Zammarano Sportlab: Di Noia  4, Mazzotta 16, Porcello ne, Ferraro 6, Damaro 13, Cuda 12, Ameri (L), Costantini ne, Marcone ne, Mancini 5, Antonetti ne, Fuganti ne. All. De Mori

Pubbliemme Group Pizzo: Quartarone 2, Cannistrà 13, Fierro 3, D’Agostino 2, Bacca 10, Piccioni 15, Zito (L), Ferraiuolo ne, Feroleto , De Luca, Millitarì ne. All. Pellegrino

Arbitri: Colucci di Matera e Labriola di Potenza.

Nulla da fare per la Pubbliemme Group Pizzo che seppur giocando con cuore e non demeritando esce ugualmente sconfitta per 3 a 0 dal palasport di Foggia. Nel primo set partono forte gli ospiti, che hanno il parziale sempre in mano. Ma l’esperta squadra locale non ci sta e in extremis riesce a recuperare e a spuntarla ai vantaggi 28-26, complice qualche svista arbitrale di  troppo che penalizza gli ospiti.

Il secondo parziale si apre ancora una volta all’insegna di Pizzo, che al primo riposo tecnico è avanti 8-6. Squadre punto a punto con Foggia che riesce a portarsi avanti di una lunghezza(16-15). Il finale del set però premia nuovamente la formazione di casa che dilaga portandosi sul 2 a 0 (25-19).

Terzo round con la Zammarano che vuole chiudere e Pizzo prova a rimanere ancorata al match. Le due compagini rimangono quasi appaiate fino al secondo time out tecnico, poi Di Noia e compagni  salgono in cattedra e chiudono set e match 25-19. Da  segnalare tra le fila della Pubbliemme  la buona prova di capitan Piccioni.

Prossimo impegno per gli uomini di coach Cesare Pellegrino sarà la trasferta sul difficile campo del Casandrino, sconfitto però 3 a 0 nel match di andata al Palarcobaleno di Pizzo.

Lascia un commento