Agguato mortale a Bari vittima Revaz Tchuradze

95

Si torna a sparare nel capoluogo pugliese. Appuntamento con la morte nella centralissima piazza Aldo Moro, nei pressi della stazione centrale. Revaz Tchuradze, di 50 anni, nazionalità georgiana, è stato ucciso con nove colpi di pistola. L’uomo è stato freddato dal suo assassino dopo un inseguimento iniziato nei pressi della Caritas dove la vittima si era recato per ritirare il suo pasto.

Revaz Tchuradze è stato raggiunto da tre colpi di arma da fuoco: uno alla testa e gli altri due alle gambe; otto-nove i colpi complessivamente sparati. La vittima coabitava in via Nicolai, a Bari, con due connazionali che al momento dell’agguato erano all’interno di un esercizio commerciale di piazza Moro dove vengono raccolti i pacchi che i georgiani spediscono alla famiglia.

I due connazionali, non avrebbero visto nulla ma avrebbero solo sentito il rumore dei colpi sparati e quindi sarebbero usciti dal locale e avrebbero visto il corpo del loro amico riverso per terra. Gli investigatori continuano a sentire conoscenti della vittima, in particolare suoi connazionali, nel tentativo di trovare elementi utili a indirizzare le indagini e ad accertare il movente dell’omicidio.