A Marassi calderina killer per una anziana genovese

Una donna di 77 anni è morta e cinque persone sono rimaste intossicate a causa delle esalazioni di monossido di carbonio provocate da una calderina difettosa a Genova. A dare l’allarme è stato un parente andato a trovare l’anziana.

I vicini di casa sono stati trasportati d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Martino. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta da parte dei vigili del fuoco e della polizia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin