Un capodanno all’insegna della romanità con Enrico Brignano

Fervono i preparativi ai Fori Imperiali per la notte di San Silvestro capitolina che il sindaco Gianni Alemanno ha deciso di affidare al noto attore di Dragona. Brignano salirà sul palco intorno alle ore 22:30 e, fino alla mezzanotte, darà vita ad uno show ad alto contenuto comico. L’unica pausa avverrà qualche minuto prima del passaggio nel 2012, quando l’interprete di Rugantino si fermerà tassativamente per iniziare il conto alla rovescia.

Quindi musica, fuochi d’artificio e, con le ore più piccole, scena lasciata alla band Negramaro capitanata dal vocalist Giuliano Sangiorgi. La formazione salentina eseguirà un concerto inedito pensato apposta per l’occasione, con le hit più famose intervallate ai brani dell’ultimo disco. “L’evento costerà 600 mila euro – spiega il primo cittadino Gianni Alemanno che, allo scoccare della mezzanotte, sarà sul palco con Brignano pronto a stappare lo spumante – non un solo euro uscirà dalle casse di Roma Capitale: banche e sponsor copriranno l’intero costo. Dopo Venditti e Baglioni volevamo proseguire sula scia della romanità”.

Una volta entrati nel 2012 il sindaco però non abbandonerà la piazza, ma prenderà scopa e guanti e aiuterà l’Ama a pulire la città. “Alle 4 del mattino sarò con loro – afferma Alemanno – Non lascerò soli i nostri scopini alle prese con il difficilissimo compito di ripulire Roma dai festeggiamenti”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin