La fiera della musica della Svizzera italiana a Lugano

148

MusicNet, l’unico expo-evento della Musica della Svizzera Italiana, giunge quest’anno alla sua terza edizione.

Il 13-14-15 gennaio 2012 il Centro Esposizioni di Lugano diventerà punto d’incontro per chi suona, cerca e propone Rock, Classica, Jazz, Blues, Hip Hop e tutto ciò che fa della musica un EVENTO: esibizioni e concerti, spettacoli e incontri, danza, divertimento e relax.

Venerdi 13 gennaio la serata sarà interamente dedicata al ritmo country e folk con artisti come Veronica Sbergia, Piedmont Brothers Band, Trenincorsa e Ophelia’s Iron Vest.

Sabato 14, dall’aperitivo fino a notte fonda, un grande spettacolo accenderà il Centro Esposizioni con l’International Rockabilly Meeting in collaborazione con Ol’Woogies. Ad animare la serata la presenza di ballerini che coinvolgeranno i visitatori in balli anni ‘40 e ’50.

Domenica 15 invece si terrà l’attesissimo concerto di ENTICS, musicista italiano (raggae/dancehall/ hip-hop) e membro della crew milanese BNCrew. Il suo stile musicale si conferma fin da subito totalmente innovativo, aggiungendo al rap un nuovo concept reggae/dancehall. Tra gli altri ENTICS collabora con artisti come Fabri Fibra, Marracash, Guè Pequeno e Jake La Furia dei Club Dogo.

La fiera dedicherà ampio spazio agli espositori legati al mondo della musica, alle radio, alle scuole di danza, alle etichette discografiche, ai negozi di strumenti musicali, che potranno così far conoscere e promuovere le proprie attività e i propri prodotti. I palchi allestiti nel restante spazio espositivo accoglieranno numerosi concerti con protagonisti locali e ospiti internazionali.

La novità di quest’anno è la rassegna “Voce ai Cori” che prevede la partecipazione dei cori presenti sul territorio per valorizzare e far conoscere una realtà musicale solitamente più trascurata.

Tante le offerte per i più piccoli che verranno coinvolti con laboratori creativi e intrattenimenti vari per introdurli con fantasia nel magico mondo della musica. Per i più grandi tornano due grandi proposte che hanno acceso l’estate dei luganesi: il bar Mojito, uno dei locali più frequentati durante la bella stagione, e il Park&Read con le sue splendide sdraio verdi.

Si chiamerà “Ritmo Costante” invece la nuova area promossa dal Dicastero Giovani ed Eventi dedicata completamente alla danza. Questo padiglione sarà allestito per dare la possibilità a giovani ed adulti di avvicinarsi al ballo attraverso workshop, esibizioni, animazioni, spettacoli, concorsi, contest di break dance e tanto altro ancora. Grazie alla collaborazione delle scuole di danza e ad ospiti d’eccezione sarà presentato un programma fitto di attività durante il quale sarà impossibile annoiarsi e non essere invogliati a muoversi a ritmo di musica. Attesissima l’esibizione del gruppo Flamboyan che il 13 gennaio alle 21:45 scalderà il palco con un imperdibile spettacolo latino. Seguirà sabato 14 gennaio lo spettacolo Hip Hop dei Modulo Project, organizzazione artistica nata nel 2005 che ha come obiettivo quello di innestare nel panorama nazionale ed internazionale un innovativo ed originale circuito di proposte artistiche contemporanee, seguendo e privilegiando l’espressione e le capacità corporee dei suoi rappresentanti. I Modulo Project mostrano una particolare attenzione per le nuove forme comunicative provenienti da poli magnetici come New York, Los Angeles e Tokyo, fondendo le forme metropolitane dell’hype con movenze più accademiche e affiancando a questo, aspetti più commerciali come l’house o il video dance. Domenica 15 gennaio sarà invece la volta dello spettacolo di danza del Ventre e Fusion degli Al-Kimiya.

Immancabile l’appuntamento con la Winter Session di Palco ai Giovani, dove si esibiranno 35 band emergenti sfidandosi per accedere alla finale di fine maggio in Piazza Manzoni a Lugano. Come sempre i concerti verranno filmati ed esaminati da una giuria composta da esperti del settore, mentre due giurati seguiranno la manifestazione allo scopo di poterne valutare la resa dal vivo. I nomi delle band che partecipano alle selezioni e la scaletta sono visibili nel documento allegato.

Durante la manifestazione sarà inoltre presente un’area dedicata all’usato dove sarà possibile vendere un proprio strumento, impianto audio, CD, dischi in vinile, accessori, ecc… La “vetrina” ideale che aumenterà le possibilità di vendita. Chiunque fosse interessato, può contattare gli organizzatori scrivendo a [email protected] o chiamando il numero  +41 (0)58 866 60 67/68.

Un appuntamento da non perdere per tutti i protagonisti della musica con più di 30 ore ininterrotte di eventi, spettacoli e concerti da vivere insieme!

Ingresso CHF 7.– (valido anche per Palco ai Giovani Winter Session e per i concerti).

Info & Prevendita: DGE | Via Trevano 55, Lugano | +41 (0)58 866 74 40 | Lu-Ve 08:00-12:00, 13:30-17:30 Foce | Via Foce 1, Lugano | +41 (0)58 866 48 00 | Lu-Ve 08:00-19:00, Sa-Do 10:00-19:00

MusicNet è organizzato da Lugano NetWork, progetto di nuova e giovane imprenditorialità della Città di Lugano, in collaborazione con il Dicastero Giovani ed Eventi.

Si ringraziano per il loro indispensabile sostegno tutti i partner dell’evento, i media partner Extra, Corriere del Ticino e RSI-Rete 3, i partner tecnici EMME e k-sound

Insostituibili sostenitori di Palco ai Giovani sono il main partner Percento culturale Migros, lo sponsor Swisslos e i media partner RSI – Rete 3 ed Extra. Maggiori informazioni su www.musicnet.ch