Enrico Letta prende per mano il Pd

Movimenti tellurici nel partito democratico ad opera dei veltroniani con Enrico Letta che ammette come il Pd è “nato con il Governo Monti, non per le qualità salvifiche dell’attuale Premier. Prima c’era Berlusconi e quando una formazione politica vive avendo come avversario un personaggio con le caratteristiche dell’uomo “nero” come Berlusconi, lo usa come alibi”.

Enrico Letta rileva che ”da oggi in poi possiamo fare le nostre proposte. Siamo in una fase nuova e non abbiamo più la scusa che ‘tanto c’è Berlusconi’ ”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin