Bagnara alla ricerca del sapere

Venerdì 16, presso la sede dell’Associazione Turistica Pro Loco sita in piazza Matteotti, a Bagnara Calabra (RC), l’associazione Culturale “Fenice dello Stretto” promuove un incontro culturale sul tema “Philosophia e libertà: alla ricerca del sapere”.

Libertà di pensiero, relativismo, criticismo: sin dalla notte dei tempi, alcuni grandi uomini hanno fatto della cultura e quindi della ricerca del sapere il mezzo essenziale per interrogarsi sul mondo circostante e orientarsi nella vita. In ogni epoca storica, questo modo di pensare e di agire nei confronti del sapere è stato chiamato in modi diversi, ma la cultura greca ha condensato il tutto nel termine philosophia, l’amore per la sapienza.

L’obiettivo è quello di fornire al pubblico un breve excursus sul libero pensiero, spesso osteggiato dal dogmatismo e dai poteri costituiti, indagato sia sul versante giuridico, sia attraverso l’analisi di personaggi e momenti cruciali della storia e della filosofia. Nel corso dell’evento interverranno Bruno Ienco (Presidente Pro Loco di Bagnara), Maria Francesca Fassari (Presidente Associazione Culturale “Fenice dello Stretto”) Luigi Pillari (Dottore in Giurisprudenza) Natale Zappalà (Ricercatore storico), Salvatore Bellantone (Studioso di Filosofia) e Stefania Guglielmo (studentessa).

Nel corso dell’evento sarà inoltre prevista l’esecuzione dal vivo di alcuni brani musicali attinenti al tema, a cura di Gianmarco Iaria e Giovanni Fucà.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin