Violenza dilagante nella Capitale nuovo morto ammazzato

“Ad appena due giorni dal duplice omicidio di Ostia, Roma registra un nuovo morto ammazzato in una rissa scoppiata al Prenestino. Siamo davvero preoccupati perché la città è chiaramente incontrollata, nonostante le promesse elettorali che la destra di Alemanno nel 2008 aveva demagogicamente avanzato. La violenza è dilagante e Roma ha paura: in questo ultimo periodo ha smarrito quell’anima, quella coesione sociale, quella solidarietà che l’aveva sempre contraddistinta. Roma si e’ incattivita, e il sindaco sbaglia a pensare che tutto possa essere circoscritto ad un solo problema di ordine pubblico. Speriamo che questo incubo senza fine, questa spirale infinita di violenza, possa prima o poi essere fermato. Ringraziamo ancora una volta le forze dell’ordine per l’ottimo lavoro che fanno quotidianamente – anche in questa occasione – nonostante i pesanti tagli che hanno dovuto subire dal precedente Governo Pdl-Lega di Berlusconi e Bossi”.

E’ quanto dichiara in una nota Marco Miccoli, segretario del Pd Roma.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin