Mediterrenean Cup in riva allo Stretto

97

L’affascinante scenario dello Stretto di Messina farà da palcoscenico della ventisettesima Coppa del Mediterraneo il cui start up è previsto nella giornata odierna.

Sabato e domenica un numero chiuso atleti selezionati, seguirà lo stage con i tecnici internazionali Massimo Giorgianni e Dragan Gasic.  Lunedì 31 e martedì 1 novembre, invece, si svolgeranno le sei regate valide per la XXVII Mediterranean Cup. Una stuzzicante novità, in quest’edizione, farà da cornice alle giornate di regata. Il Circolo Velico Reggio Calabria, infatti, in collaborazione con la cooperativa sociale reggina “Turismo per tutti”, realizzerà una Minifiera di prodotti tipici calabresi grazie al coinvolgimento di alcune aziende del territorio. La XXVII Mediterranean Cup, dunque, dimostra di racchiudere in sé l’amore per il mare, per la vela e per la propria terra.

La regata internazionale, organizzata dal Circolo Velico, vanta, nel Meridione, il maggior numero di edizioni disputate (ben 27). È riservata alla classe Optimist e quest’anno prevede la partecipazione di circa 120 equipaggi provenienti da tutta l’Italia e rappresentative di Ungheria, Croazia, Slovenia, Olanda e Malta.