Attentato al Conad di Mileto

Criminalità in azione in Calabria. Numerosi colpi di pistola sono stati sparati la scorsa notte contro il Conad di Mileto nel Vibonese, sito alle spalle della Villa comunale e del Palazzo municipale. Non è la prima volta appunto che l’esercizio commerciale entra nel mirino del racket. In questo ultimo caso caso, i proiettili una volta oltrepassata la saracinesca della porta secondaria, si sono in gran parte conficcati nei pilastri che mantengono la struttura. E dai primi riscontri effettuati sono stati ben quattordici i colpi di arma da fuoco indirizzati dai malviventi verso il Conad miletese.

Ad accorgersi dell’accaduto sono stati gli stessi proprietari dell’esercizio commerciale, i quali hanno prontamente dato l’allarme e sporto regolare denuncia agli Enti preposti. Sul posto, a svolgere i primi rilievi del caso e a rendersi conto dell’accaduto, sono accorsi i Militari dell’arma della locale stazione dei Carabinieri.

Attualmente, al vaglio degli organi investigativi vi sono anche le immagini registrate nel corso della notte dalle telecamere a circuito chiuso posizionate all’esterno dell’adiacente edificio che ospita la Scuola Media statale cittadina e nei pressi del Palazzo municipale. Fotogrammi che potrebbero fornire preziosi elementi di indagine alle Forze dell’ordine, magari permettendo di ripercorrere le fasi inerenti il perpetrarsi dell’atto criminale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin