Giuseppe Cannizzaro investe i Carabinieri per sfuggire al controllo

Incredibile vicenda a Sinopoli nel Reggino dove un uomo ha minacciato di aver tentato di uccidere dei militari dell’Arma. Si tratta di Giuseppe Cannizzaro, giovane di 22 anni. Cannizzaro è stato tratto in arresto solo ora mentre i fatti risalgono al primo luglio scorso.

Dopo essere stato fermato nel corso di un normale controllo stradale, si sarebbe opposto al controllo allontanandosi in direzione della propria abitazione. Una volta raggiunto dai Carabinieri, grazie alla complicità del fratello (Domenico Cannizzaro, che ha per questo motivo l’obbligo di presentazione giornaliero alla polizia giudiziaria) avrebbe spintonato un militare e sarebbe salito su un fuoristrada, con cui avrebbe tentato di investire i carabinieri per riuscire a fuggire. Uno dei militari ha riportato contusioni e traumi vari. Dopo l’episodio Cannizzaro si è reso irreperibile per una decina di giorni, prima di rientrare in paese dove intanto era stato identificato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin