La Lazio ad un passo dal primato

192

Un’occasione ghiotta così non si ripresenterà facilmente. La Lazio questa sera battendo il Bologna potrebbe portarsi in gradino sotto la vetta alla classifica a quota 14 punti, con una lunghezza di margine sulla Juventus, al massimo in condominio con il Cagliari se ai sardi riuscisse, oggi pomeriggio, di battere il Napoli. Mentre per il primato assoluto c’è in corsa l’Udinese che riceve il Novara ed con i tre punti si porterebbe a quota 15…

Nell’anticipo serale, infatti, la Juve di Conte, si è fatta raggiungere per ben due volte dal Genoa. Ai torinesi non è bastata la doppietta di Matri per incassare l’intera posta in palio che quindi si sono dovuti dividere con i liguri.

Osservato speciale il Milan in casa del Lecce all’ora di pranzo. Per gli uomini di Allegri 2 fisso per risalire verso le zone alte della classifica. Da tenere d’occhio l’altra milanese che con il Chievo deve vincere se non vuole rischiare l’ultimo posto in classifica.

Venendo all’altra sponda del Tevere, gara da brivido perché a Roma arriva il Palermo che non sarà un bel cliente. Enrique però, dopo la sconfitta nel derby, non ha più alibi. Deve vincere. E’ fuori dall’Europa. Ha solo il campionato. E deve risalire posizioni se non vuole essere fuori dalla panchina per un esonero che potrebbe materializzarsi in un baleno.