Molisani al voto scelgono tra Iorio e Frattura

Elezioni d’autunno per poco più di 200 mila molisani chiamati ad eleggere il presidente della Regione e il nuovo consiglio regionale. La sfida vede come protagonisti principali il presidente uscente Michele Iorio (PdL) contro Paolo di Laura Frattura, che ha vinto le primarie del centrosinistra.
Iorio, 64 anni, è un politico di lungo corso. Nel 1990 era già vice presidente della Regione con la Democrazia Cristiana. E’ la quarta volta che si candida direttamente alla presidenza delle Regione: nel 2000 fu sconfitto per pochi voti da Giovanni Di Stasi. Tuttavia, a causa di alcuni vizi di forma nella presentazione delle liste, le elezioni furono invalidate e nelle successive consultazioni del novembre 2001 Iorio venne eletto presidente e fu confermato nel 2006.
Il candidato del centrosinistra è Paolo di Laura Frattura, classe 1962, una laurea in architettura e una storia professionale da imprenditore in diversi settori, dall’immobiliare all’energetico. Vincitore delle primarie del Partito Democratico, Frattura è sostenuto da sette liste di centrosinistra nella corsa alla presidenza della giunta regionale del Molise.
Lo spoglio elettorale comincerà  lunedì dopo la chiusura dei seggi prevista per le ore 15:00 e come di consueto La Prima Pagina seguirà lo spoglio con il Live Elettorale.