Ancora un uomo travolto da un treno la vittima questa volta a Barletta

Sempre più persone muoiono travolte dai treni. E’ accaduto questa volta ad un operaio edile di 56 anni investito da un treno nei pressi di un passaggio a livello tra Trani e Barletta, in Puglia. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un suicidio. Dopo l’investimento, la circolazione ferroviaria è rimasta bloccata per circa un’ora su entrambi i binari; poi è stata riattivata su un solo binario e quindi è tornata regolare. Ferrovie dello Stato informa che le ripercussioni si sono avute su 11 treni regionali che sono stati cancellati, alcuni anche parzialmente; quattro convogli a lunga percorrenza hanno invece accusato ritardi compresi tra i 15 e i 60 minuti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin