Malasanità, giovane donna muore nel bolognese dopo aver partorito

Una pachistana di 33 anni è morta nell’Ospedale di Bentivoglio in provincia di Bologna, dopo che ieri aveva partorito, con cesareo in anestesia generale, un bambino sano. La Direzione Aziendale ha deciso di istituire una Commissione di analisi e valutazione delle attività cliniche dopo che nello stesso reparto di ostetricia negli ultimi anni vi sono stati altri decessi simili. Dopo la segnalazione del decesso da parte della Usl di Bologna, la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin