Arriva l’autunno si lavora per Briatico

100

Inizio d’autunno “caldo” per l’amministrazione Prestia che in questi giorni è molto attiva nell’ambito dei lavori pubblici e non solo. Tra i lavori in corso, si segnalano la realizzazione di impianti fotovoltaici presso gli istituti scolastici di Briatico e delle frazioni S. Leo, Paradisoni e San Costantino, per una cifra che si aggira attorno ai 120 mila euro. 150 mila euro, invece, la cifra impegnata per la ristrutturazione in corso della scuola media di Briatico. Lavori di collaudo  sono in opera per il Corso Margherita e la piazzetta dedicata a San Padre Pio, antistante l’edificio postale di San Costantino. Il tutto, senza sborsare un euro dalle casse comunali. Tra le iniziative più importanti, però, l’amministrazione comunale di Briatico comunica di “aver avviato il recupero degli oneri di urbanizzazione relativi agli ultimi dieci anni e un progetto per il censimento e recupero idrico integrato, tramite l’utilizzo di personale e tecnici interni coadiuvati da un esperto esterno. Sempre riducendo al minimo gli esborsi per l’ente”. E non è tutto, poiché il Comune di Briatico ha incassato il sì ad alcuni importantissimi finanziamenti: 350 mila euro per la ristrutturazione della scuola materna di S. Costantino; 150 mila euro per le strade interpoderali, 84 mila euro per l’acquisto di uno scuolabus e 46mila euro da utilizzare per l’acquisto di beni e servizi utili al plesso scolastico di Briatico. L’appuntamento con il consiglio comunale è invece fissato per il prossimo  28 settembre, alle 18:00, quando l’amministrazione comunale targata Prestia sarà chiamata a discutere e deliberare sul riequilibrio di bilancio, l’elezione del vice presidente del consiglio comunale e l’approvazione della nuova toponomastica di strade e piazze del comune.