Da Nord a Sud tanti appuntamenti con gli appassionati di volo libero

Dopo un’estate di gloria con l’Italia campione del mondo di deltaplano e la medaglia d’argento nel mondiale di parapendio, l’autunno propone interessanti appuntamenti per i cultori di queste discipline. Domenica 25 settembre a Palazzago il Volo Libero Bergamo ha organizzato un raduno di parapendio e deltaplani in occasione del suo 31° compleanno, rimandato al 2 ottobre in caso di maltempo. E’ prevista una gara di precisione in atterraggio e rinfresco per gli intervenuti. Ad Albino in provincia di Bergamo il club Ali Orobiche organizza per domenica 16 ottobre e recupero il 23 in caso di meteo avversa il tradizionale Albino Meeting. Come di consueto, i piloti decolleranno dal Monte Rena per atterrare in frazione Bondo. La 10.a edizione della Festa del Brutto Tempo si terrà nei giorni 30 settembre, 1 e 2 ottobre al campo volo di Cercivento in provincia di Udine, organizzata dal gruppo volo Nido delle Fate. Nonostante il nome non sia del migliore auspicio per chi pratica il volo, la manifestazione comprende un’esibizione internazionale di parapendio, deltaplano, paramotore e modellismo. Presente la nazionale italiana di deltaplano, campione del mondo in carica.  Concerti
musicali e danze faranno da contorno all’evento. L’associazione Free Wings è lieta di annunciare che il 15 e 16 ottobre a
Tivoli alle porte di Roma Damiano Zanocco terrà un corso di meteorologia. Laureato in Scienze Forestali e istruttore di parapendio, Zanocco è autore di uno straordinario volume fotografico intitolato Sulle Nuvole. Spettacolari i due Dvd commessi all’opera, con riprese accelerate 100 volte sul mutare delle formazioni nuvolose. A Poggio Bustone in provincia di Rieti dal 14 al 16 ottobre l’Aeroclub Prodelta darà vita a due manifestazioni contemporanee: il Trofeo Cerroni, gara di parapendio, e Tutto in Volo, concorso video-fotografico aperto ai piloti di parapendio e deltaplano che realizzeranno video o foto durante il volo. Una giuria eleggerà l’azione più spiritosa e bizzarra valutando anche l’originalità e la modalità di ripresa.