De Magistris azzera la Napoli Servizi dei superpagati

96

Uno scandalo ereditato dalla collega del  centrosinistra a cui il sindaco De Magistris ha dovuto porre fine dando mandato all’ assessore al bilancio del Comune di Napoli, Riccardo Realfonzo, di azzerare il Consiglio di amministrazione della controllata del Comune ”Napoli Servizi”, i cui dirigenti si sono aumentati lo stipendio di 5 mila euro mensili, per un costo complessivo di 1,7 milioni di euro all’anno. Realfonzo definisce ”scandalosi” gli aumenti dei dirigenti della Napoli Servizi che mostrano, sottolinea, ”quanto sia degradato il quadro di quella società”.