Calabria terra di evasori fiscali, parola di Calderoli

Linguaggio “rozzo” da Lega Nord per Bobo Calderoli, che è intervenuto in mattinata a Venezia alla festa dei Popoli Padani, tradizionale appuntamento leghista. Il Ministro ha tacciato i calabresi di “essere i principali evasori fiscali. Basta vedere quanto pagano d’Iva. Il 5% di quanto versiamo noi”. Accusa generica e populistica lanciata per arringare la piazza “padana”. Gli ha fatto eco il Ministro Bobo Maroni, all’Interno, che ha parlato di malavita e di lotta alla criminalità. “Abbiamo sottratto i beni ai mafiosi per fare scuole”. Ha detto il Ministro che ha ribadito il progetto della “Padania” tornando a riproporre il concetto di “Sud palla al piede dell’Italia”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin