San Giorgio Morgeto, agguato mortale freddato Salvatore Raso

Un uomo, Salvatore Raso, di 46 anni, e’ stato ucciso in un agguato compiuto da sconosciuti in localita’ Sant’Eusebio, alla periferia di San Giorgio Morgeto. Raso, secondo gli investigatori, era ritenuto ritenuto vicino ad ambienti della criminalità locale. L’uomo è stato raggiunto al torace ed all’addome da alcuni colpi di fucile caricato a pallettoni.Il cadavere di Salvatore Raso e’ stato trovato stamane dai carabinieri della compagnia di Taurianova. Dai primi accertamenti, pero’, non e’ escluso che l’omicidio sia stato commesso nella tarda serata di ieri. I colpi di fucile che hanno ucciso Raso sono stati sparati a distanza ravvicinata e questo particolare fa ritenere che la vittima conoscesse l’autore del delitto. Sul luogo dell’omicidio, oltre ai carabinieri, sono intervenuti anche il medico legale ed il sostituto procuratore della Repubblica di Palmi, Giulia Pantano. Gli investigatori stanno sentendo anche i familiari ed amici di Salvatore Raso per ricostruire i suoi ultimi spostamenti e per accertare se recentemente aveva avuto contrasti con altre persone.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin