Ancona, è spirato il bambino pugliese di 20 mesi caduto in una piscina

Non c’e l’ha fatta il piccolo Luca L., il bambino pugliese di 20 mesi caduto nella piscina di un agriturismo a Santa Vittoria in Matenano (Fermo), mentre era in vacanza con la famiglia. I medici dell’ospedale ‘Salesi’ di Ancona, dove Luca era ricoverato in rianimazione dal 18 agosto scorso, lo hanno dichiarato morto. I genitori hanno deciso di donare gli organi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin