Tropea, maxi rissa arrestati Vincenzo Serreti, Francesco Calacagno, Francesco Lorenzo, Salvatore Lorenzo e Domenico Cariddi

I carabinieri della Compagnia di Tropea nel Vibonese hanno arrestato cinque persone in quanto responsabili del reato di rissa generata da futili motivi. I protagonisti sono: Vincenzo Serreti, 51 anni, collaboratore scolastico; Francesco Calacagno, 32; Francesco Lorenzo , 50 anni, falegname; Salvatore Lorenzo, 44 anni; Domenico Cariddi, 43 anni, cameriere. Il tutto è iniziato con Vincenzo Serretti che avrebbe avuto una discussione con un minorenne ed in seguito sono volati alcuni schiaffi. Il ragazzo,nella ricostruzione dei fatti, avrebbe chiamato alcuni rinforzi e giunti in pieno centro storico avrebbero aggredito Serretti. Il minorenne ora è deferito in stato di libertà, Serretti ha riportato un trauma contusivo osseo al naso con sospetta frattura mentre Francesco Calcagno ha riportato un trauma contusivo alla regione occipitale. Espletate le formalità di rito, ora si trovano tutti agli arresti domiciliari.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin