Fontevivo, vive per miracolo sprofondano nell’appartamento di sotto

Cede il pavimento della camera da letto e due donne (madre e figlia, di 85 e 63 anni) finiscono al piano di sotto, dove non c’era nessuno perché l’appartamento è sfitto. L’incidente si è verificato in una palazzina a Fontevivo, nel Parmense. Le due donne sono state trasportate dal 118 all’ ospedale Maggiore, ma le loro condizioni non sono gravi; se la sarebbero cavata con alcune fratture. I vigili del fuoco hanno dichiarato inagibili i due appartamenti, al primo e al secondo piano, e due negozi. A causare il crollo, secondo i tecnici, potrebbe essere stato il cedimento di una trave portante.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin