A Camporeale è tempo di Scrusci

Mimema presenta Scrusci, festival di musiche bru(t)te.Alla terza edizione, l’appuntamento è il 23-24 agosto 2011 a Casa Lucchese, Camporeale. L’associazione culturale mimema presenta l’edizione 2011 del festival Scrusci. Scrusci si presenta come un’opportunità unica di essere presenti ad un incontro informale tra musicisti rari che producono musica rara, un festival che è soprattutto un’esperienza sonora e sensoriale per fruitori di prodotti culturali non convenzionali. Saranno organizzate due serate con la presenza di un folto gruppo di musicisti  dediti all’improvvisazione tra cui Stefano Giust, Camillo Amalfi, OnGaku2, Oper’azione Nafta, Gandolfo Pagano, Dario Sanfilippo, Antonio Secchia, Scia tribe, Progetto Acufene e Dario Buccino con la sua orchestra di lamieristi. Quest’anno inoltre verrà presentato nell’ambito il progetto dell’Officina Sensì, gruppo di ricerca teatrale, che lavora con gli strumenti del teatro sensoriale e performativo. Sarà possibile partecipare al laboratorio pomeridiano di teatro sensoriale La profondità dei sensi tenuto da Daniela Mangiacavallo. Scrusci è un progetto che rientra nell’ambito della sperimentazione, ma che allo stesso tempo ascolta i richiami del territorio circostante. Anche per questo la scelta della location ricade su luoghi tipici del paesaggio e della tradizione siciliana (bagli, insediamenti agricoli), le cui peculiarità rientrano nel progetto di valorizzazione del paesaggio naturale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin