Catania, interrotto il summit di mafia del clan Bonaccorsi

Cinque persone riunite in piccolo appartamento nel centro storico della città sono state scoperte da agenti della Squadra mobile. Si tratta di pregiudicati del clan Bonaccorsi “Carateddi”, e tra questi il reggente de gruppo. Nell’appartamento sono state trovate due pistole con matricola abrasa e cariche, un revolver ed una semiautomatica con il colpo in canna. I cinque sono stati arrestati assieme ad una donna che aveva messo a loro disposizione la casa, e che è stata in seguito rintracciata.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin