Roma Capitale, Alemanno mette fine al racket dei gladiatori

Venti fermati e nove denunciati per violenza privata nella lotta al racket dei centurioni e delle guide turistiche. Sono i numeri della vasta operazione condotta a Roma nelle zone più frequentate dai turisti: Colosseo e piazza Venezia. L’indagine degli agenti XVII Gruppo dei vigili travestiti da finti operatori ecologici, turisti e centurioni, coordinati dal funzionario Marco Milani, è partita in seguito alle denunce di alcuni operatori del settore che hanno provato a lavorare nelle stesse zone e sono stati minacciati. I sospettati, avvicinati dagli agenti camuffati, subito hanno dato in escandescenza: “Questa è zona mia, non puoi starci anche tu. Mi togli il lavoro”. Da lì, il fermo dei vigili. Dai primi accertamenti risulta che siano almeno cinque le famiglie che in questo momento tirano le fila di centurioni e guide turistiche

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin